fbpx Pessimo gesto dei tifosi del Nizza: intonano cori sulla morte di Emiliano Sala
Sport

Pessimo gesto dei tifosi del Nizza: intonano cori sulla morte di Emiliano Sala

di Leonardo Angelo

Condividi con chi vuoi

Nell’ultima giornata di Ligue 1, è andata in scena NizzaSaint Etienne all’Allianz Riviera, conclusasi con il risultato di 4-2 in favore dei padroni di casaMa a far parlare della partita non è stata una decisione arbitrale dubbia o un gesto di un giocatore delle due squadre; sono infatti stati i tifosi del club della Costa Azzurra, i protagonisti di vergognosi cori sulla morte di Emiliano Sala, ex attaccante del Nantes.

Alcuni tifosi del Nizza, al 9′ minuto del primo tempo, volevano offendere l’ex squadra allenata da Claudio Ranieri, poiché il club rossonero, nella giornata di sabato, ha perso in finale di Coppa di Francia proprio contro i gialloverdi.

Il coro dei tifosi del Nizza e le repliche dei club

Come riportato da “La Gazzetta dello Sport“, l’inizio del vergognoso coro recitava all’incirca così: “Emiliano Sala un argentino che non sa nuotare, finisce sott’acqua…“.

Non si è fatta attendere la risposta del Nizza, che non ha aspettato la fine dell’incontro per rilasciare un comunicato per dissociarsi dall’ignobile coro intonato da qualche supporter, e per condannarlo. Lo stesso modus operandi è stato poi adottato dal Nantes, e dagli allenatori dei club: Antoine Kombouaré, tecnico gialloverde e Christophe Galtier allenatore dei rossoneri. Quest’ultimo, nell’intervista post-gara, si è espresso così: “Una vergogna, che quei tifosi non vengano più allo stadio“.

Non ci resta che aspettare una eventuale decisione da parte della Federcalcio francese, in seguito a questo spiacevole episodio.

Per essere sempre aggiornato sulle news provenienti da tutto il mondo continua a seguirci su Nasce, Cresce, Calcia.

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi con chi vuoi