fbpx Ewan McGregor ha quasi adottato un cammello dal set di Obi-Wan Kenobi
Cinema & Serie TV

Ewan McGregor ha quasi adottato un cammello dal set di Obi-Wan Kenobi

di Simone De Mattia

Condividi con chi vuoi

Più ci avviciniamo alla data d’uscita di “Obi-Wan Kenobi“, precisamente il 27 maggio su Disney+, e più aumentano le dichiarazioni in merito alla serie ed ai retroscena. In questo caso parla ancora Ewan McGregor, che torna nel suo ruolo di Maestro Jedi dopo 17 anni, dichiarando di… aver quasi adottato il cammello con cui ha recitato!

 

Ewan McGregor

Silas il cammello di Obi-Wan

In un’intervista ad Empire, Ewan McGregor ha dichiarato di aver quasi adottato Silas, per dargli una casa che lo accogliesse dopo la “pensione”. Ecco le parole dell’attore in merito:

Mi piaceva davvero tanto. Non so cosa Silas provasse nei miei confronti. Ho avuto un grande preparatore che mi chiamava ‘Cowboy’ tutto il tempo. ‘Forza Cowboy!’ È stato fico per uno scozzese essere chiamato tutto il giorno Cowboy. Silas è grandioso. Quando ho accompagnato Luke da suo zio Owen e sua zia Beru su Tatooine alla fine di Episodio III, stavo cavalcando un c***o di cavallo Blu da palestra. Dovevo soltanto sedermici sopra e fingere di ondeggiare a destra e a sinistra. È un momento emozionante, arrivo sul set e c’è un cavallo blu da palestra in mezzo. E sono tipo ‘State scherzando?’ Ho dovuto fingere di cavalcare, lasciare il bambino e tornare indietro”.

L’attore ha anche parlato del suo legame con Silas: “Il preparatore ha notato che mi piaceva molto il cammello, e mi ha detto ‘Ha quasi finito la carriera, ha vent’anni e qualcosa, gli stiamo cercando una casa per il resto dei suoi giorni. Io ero tipo ‘Oh non dirmi così’, tornerò a casa con un cammello ‘Hey ragazzi, possiamo tenere un cammello in giardino no?’“.

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto, potrebbero interessarti anche questi:

Per altre news su Cinema e Serie Tv continuate a seguire Nasce, Cresce, Streamma!

Condividi con chi vuoi