fbpx Napoli - Comune risarcisce un Patek Philippe da 40 mila euro con... un orologio di plastica!
Attualità

Napoli – Comune risarcisce un Patek Philippe da 40 mila euro con… un orologio di plastica!

di Enrico Tiberio Romano

Condividi con chi vuoi

Daniel Auteuil noto attore francese, ricorderà sicuramente i suoi giorni nella città di Napoli. Auteuil è stato infatti derubato del suo cronografo da 39mila euro, ed è stato risarcito almeno formalmente dall’amministrazione comunale. La notizia ha però generato l’ilarità del web nelle ultime ore per l’entità del “risarcimento”.

L’orologio “Azzurrissimo modello Napoli”, gentile omaggio del Comune

Come riportato da Repubblica, l’assessore al Turismo Teresa Armato ha consegnato all’attore francese, vittima di uno scippo mentre era in taxi, uno Swatch azzurro molto particolare, gentile omaggio del comune. Peccato che ad Auteuil sia stato rubato un Patek Philippe da 40 mila euro! Ovviamente non si trattava di una compensazione materiale, ma di un gesto simbolico, che però è stato offuscato dalla differenza di valore dei due orologi.

In seguito allo spiacevole evento, l’attore è stato raggiunto dai messaggi di solidarietà del sindaco Gaetano Manfredi e dell’ex procuratore nazionale antimafia, Cafiero de Raho. Benché Auteuil non abbia rilasciato dichiarazioni pubbliche, in una conversazione col sindaco avrebbe minimizzato con un: “Sono cose che possono accadere, nelle grandi città” .

In aggiunta ai numerosi commenti che ridevano della vicenda molti cittadini partenopei mortificati si sono riversati sui social a chiedere scusa a nome della città. L’attore si trova nel capoluogo campano poiché impegnato nello spettacolo Dejeuner en l’air al teatro Mercadante accompagnato dai musicisti Julien Noel e Arman Melies. Certamente non una vicenda che migliora la nomea della cittadina partenopea, anzi. Se poi si guarda solo il lato economico della vicenda, è normale che per alcuni il regalo del comune, benché fatto con le migliori intenzioni e molto gradito, appaia quasi grottesco.

 

Se volete rimanere sempre aggiornati sulle notizie provenienti da tutto il mondo, continuate a seguirci su Nasce, Cresce, Informa.

Potrebbero interessarvi anche:

Condividi con chi vuoi