fbpx Resident Evil: copia per PS1 venduta ad una cifra clamorosa ad un'asta!
Gaming

Resident Evil: copia per PS1 venduta ad una cifra clamorosa ad un’asta!

di Samuel Uscidda

Condividi con chi vuoi

Il collezionismo a tema videoludico, negli ultimi anni, ci ha abituati a cifre folli. È stato ad esempio il caso di questa carta Pokémon, venduta per ben 125 mila dollari. Questa copia originale di Resident Evil per PS1, invece, ha appena raggiunto un’offerta di ben 52500 dollari su Heritage Auctions.

Resident Evil o una BMW, quale scegliere?

Una cifra così alta per un videogioco potrebbe far storcere il naso a molti, contando che con poco meno ci si potrebbe accaparrare una BMW serie 4. Tuttavia ciò che fa innalzare così tanto il prezzo è l’incredibile rarità di quell’edizione, insieme alle certificazioni ottenute. Questa copia di Resident Evil ha infatti una custodia allungata e increspata (queste versioni in inglese sono chiamate ridged longbox), un artwork in copertina di Bill Sienkiewicz, è sigillata ed è valutata con un 9.6 A+ dalla WATA.

 

resident evil

La copia di Resident Evil in questione (via @Heritage Auctions)

 

La WATA è una società specializzata nella classificazione e nella valutazione di videogiochi. Mediante delle specifiche linee guida, attribuiscono ad una copia un voto da 0 a 10 e, successivamente, la chiudono in una scatola di plexiglass. È inutile dire che più si avvicinano al 10, più questi oggetti assumono valore, diventando dei veri e propri oggetti di culto per alcuni.

In questi ultimi anni sono stati in molti ad accusare la WATA di aver manipolato il mercato del collezionismo videoludico. In particolare, l’accusa principale è che gli acquirenti non siano interessati ai titoli in sé, ma solamente al valore che potrebbero raggiungere in futuro. Secondo molti, questo non permetterebbe agli appassionati di competere nelle aste a causa dei prezzi eccessivamente alti. Quale che sia la verità una cosa è certa: questa copia di Resident Evil è già da record.

Per altre notizie continua a seguirci su Nasce, Cresce, Respawna. 

Potrebbe interessarti anche:

Condividi con chi vuoi