fbpx Brad Pitt prossimo al ritiro dalle scene?
Cinema & Serie TV

Brad Pitt prossimo al ritiro dalle scene?

di Alice Casati

Condividi con chi vuoi

L’attore e produttore statunitense Brad Pitt è da anni un’icona del mondo del cinema, conosciuto anche dai meno esperti sull’argomento. Nel corso della sua carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti che gli hanno conferito la notorietà odierna. Oggi, all’età di 58 anni, Pitt ha annunciato di trovarsi nell’ultima fase della sua carriera. In un’intervista per GQ magazine, infatti, ha dichiarato di avere intenzione di ritirarsi dalle scene tra i tre e i sei mesi da oggi. Sembra che l’Oscar vinto nel 2020 per il suo ruolo in “C’era una volta a… Hollywood” e la partecipazione, quest’anno, a “Bullet train” di Sony non costituiscano, di fatto, una rampa di lancio per una fase di risorgimento dell’attore.

Nei prossimi mesi Pitt sarà presente, oltre che in “Bullet train“, anche in “Babylon” di Paramount, in cui reciterà insieme a Margot Robbie. La sua casa di produzione, Plan B, lavorerà inoltre al film “Blonde“, che narra la vita dell’attrice Marilyn Monroe, e a “Women talking” di Sarah Polley.

 

Brad Pitt (@Shutterstock)

Brad Pitt, una grave perdita per l’industria cinematografica

Sin dai primi anni della sua carriera, Pitt ha regalato al cinema grandiose interpretazioni. Menzioniamo ad esempio i suoi ruoli in “Seven“, “Fight Club“, “Bastardi senza gloria” e “C’era una volta a… Hollywood“, tra i numerosi altri. Lo ricorda con grande stima anche il regista Quentin Tarantino da GQ magazine, con queste parole:

È semplicemente una specie differente di uomo. E onestamente, non credo si possa descrivere esattamente cosa sia perché è come descrivere lo splendore delle stelle. L’ho notato mentre stavamo girando “Bastardi senza gloria”. Quando Brad era nelle riprese, non mi sentivo come se stessi guardando attraverso il mirino della videocamera. Mi sembrava di guardare un film. La sua sola presenza nelle quattro pareti della scena creava quell’impressione“.

Se ti è piaciuto questo articolo, potrebbero interessarti anche:

Condividi con chi vuoi