fbpx Asti: 26enne denunciato per aver trasformato una Toyota in una Ferrari
Attualità

Asti: 26enne denunciato per aver trasformato una Toyota in una Ferrari

di melissa.marocchio

Condividi con chi vuoi

Aveva sostituito stemmi, loghi e parti meccaniche di una Toyota per farla diventare una Ferrari F430; così un 26enne di Asti è stato denunciato, stando a quanto riportato da Sky TG24. L’autovettura in questione, in seguito agli accertamenti svolti dagli agenti della Guardia di Finanza, è risultata essere stata modificata con diversa carrozzeria e diversi accessori così da renderla il più simile possibile alla sportiva della Casa di Maranello…

Quando l’abito “non fa il monaco”

È proprio in casi come questi che “l’abito non fa il monaco”: una carrozzeria rossa non fa di una Toyota una Ferrari. Eppure un 26enne di Asti si è impegnato al massimo per riprodurne una; tutto sembrava andare per il meglio, fin quando è intervenuta la Guardia di Finanza che lo ha fermato mentre era alla guida della sua “Ferrari“. Da distanza ravvicinata, la pattuglia si è accorta che sotto la fiammante livrea rossa si nascondeva invece il motore di una coupé di fattura giapponese. Si trattava in particolare di una Toyota MR2 Coupé che sarebbe dovuta essere una Ferrari F430.

Una contraffazione della Ferrari… quasi perfetta

Il modello di Toyota prediletto dai falsari per le trasformazioni è proprio la MR2 e, navigando in Internet, si possono acquistare kit di trasformazione completi di tutto, ma soprattutto che permettono di raggiungere risultati “estetici” eccellenti. Il 26enne avrebbe quindi sostituito stemmi, loghi e parti meccaniche, come cerchi, pinze freno, cofano anteriore e posteriore, passaruota e volante, con prodotti in apparenza del tutto uguali a quelli della sportiva del Cavallino Rampante.

Anche i periti intervenuti dopo il fermo dell’autovettura hanno constatato la contraffazione; la Guardia di Finanza ha quindi disposto il sequestro dell’autovettura e denunciato il proprietario alla Procura di Asti. La colpa del giovane astigiano è quella di essersi avvalso di pezzi di marchi di fabbrica catalogati senza presentare alcuna autorizzazione…

Per rimanere sempre aggiornati sulle notizie provenienti da tutto il mondo, continuate a seguirci su Nasce, Cresce, Ignora.

Potrebbe interessarti anche:

Condividi con chi vuoi