fbpx Google accredita su un conto 250mila dollari per sbaglio: la vicenda
Attualità

Google accredita su un conto 250mila dollari per sbaglio: la vicenda

di Francesco Ferri

Condividi con chi vuoi

Chi non vorrebbe svegliarsi un bel giorno con un imprevisto accredito da 250mila dollari sul conto? È esattamente quel che è accaduto ad un ingegnere informatico esperto di cybersecurity negli Stati Uniti. La particolarità ancora maggiore è che l’operazione bancaria è stata compiuta niente meno che dal colosso Google. L’uomo non ha voluto minimamente approfittarsi di questa situazione e ha provato a contattare l’azienda in ogni modo possibile ma senza successo.

Come sono andate le cose

L’uomo, dopo aver aperto il proprio conto corrente ed essersi reso conto dell’operazione, ha subito provato a contattare l’azienda. Il suo obbiettivo era ovviamente quello di segnalare l’errore. L’email inviata, però, non ha ricevuto risposta alcuna. A questo punto, dopo ben tre settimane, l’uomo ha persino scritto un ironico post su twitter taggando proprio il colosso dei motori di ricerca e scherzando “è OK se non li rivolete indietro…”

La risposta di Google

All’ennesimo tentativo di mettersi in contatto, come raccontato da TGCOM24, è stato Google a rispondere attraverso un proprio referente: “Il nostro team ha recentemente effettuato un pagamento a un beneficiario sbagliato a causa si un errore umano. Apprezziamo il fatto che ci sia stato comunicato rapidamente dall’interessato e stiamo lavorando per correggerlo. Insomma, una vicenda alquanto bizzarra nonché decisamente unica nel suo genere. Nel giro di un istante quest’uomo si è ritrovato una piccola fortuna in tasca. E voi cosa avreste fatto nel caso vi fosse capitato un bonifico del genere sul conto corrente?

Per non perdervi mai nessuna news dall’Italia e dal Mondo continuate a seguirci su Nasce, Cresce, Ignora.

Potrebbero interessarvi anche:

 

Condividi con chi vuoi