fbpx Bruce Lee: scoperte le cause della morte dopo 50 anni
Attualità

Bruce Lee: scoperte le cause della morte dopo 50 anni

di Angelo Di Sebastiano

Condividi con chi vuoi

Bruce Lee è stato un’icona degli anni ’60 e ’70, esportando in occidente pellicole e filosofie basate sulle arti marziali. La sua morte, avvenuta nel 1973, è sempre stata avvolta dal mistero. Finora si pensava che Bruce Lee fosse morto per un edema cerebrale, ma un recente studio avrebbe evidenziato invece una realtà diversa. Andiamo a scoprirla insieme.

La ricerca che ha fatto chiarezza sul destino di Bruce Lee

All’epoca i medici stabilirono che la leggenda delle arti marziali Bruce Lee era morta per un edema cerebrale ad Hong Kong, nel luglio del 1973 (a 32 anni). Ciò lasciava in realtà la vicenda avvolta in un alone di mistero. Come poteva una celebrità nota per la sua costituzione fisica esemplare morire così giovane?

Un team di specialisti spagnoli ha pubblicato uno studio sul Clinical Kidney Journal di dicembre che chiarisce che in realtà sarebbe morto “per una forma specifica di disfunzione renale, ossia l’incapacità di espellere abbastanza acqua”. Più precisamente si parla di iponatremia, ovvero un’ eccessiva concentrazione di sodio nel sangue, di solito legata alla presenza di troppa acqua nel corpo. Infatti come afferma la Mayo Clinic, il sodio aiuta a regolare la quantità di acqua che circonda le cellule.

“Ipotizziamo che Bruce Lee sia morto per una forma specifica di disfunzione renale: l’incapacità di espellere acqua a sufficienza per mantenere l’omeostasi. Questo può portare a iponatremia, edema cerebrale e morte entro poche ore se l’eccessiva assunzione di acqua non è accompagnata dall’ escrezione del liquido nelle urine”.

 

L’omeostasi è la funzione del nostro corpo che si occupa di tenere stabili tutti i valori del nostro corpo, come ad esempio la temperatura, i valori energetici, o la concentrazione di una determinata componente. Tengono a specificare che, nonostante il nostro corpo sia composto per il 60% di acqua, esso non ci protegge dalle conseguenze di bere troppa acqua senza una buona circolazione; infatti, come è stato dimostrato, le conseguenze sono potenzialmente letali.

Se questa notizia ti ha stupito, continua a seguire Nasce, Cresce, Ignora per rimanere sempre aggiornato sulle ultime notizie.

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi con chi vuoi