fbpx Better Call Saul: Bob Odenkirk saluta la serie con un video sui social!
Cinema & Serie TV

Better Call Saul: Bob Odenkirk saluta la serie con un video sui social!

di Gabriele Di Nuovo

Condividi con chi vuoi

“Better Call Saul” si è concluso con il tredicesimo episodio della sesta stagione. Per l’occasione, Bob Odenkirk ha salutato il suo personaggio ringraziando il cast, gli autori dello show e i fan che hanno seguito a lungo la storia di come Jimmy McGill sia diventato Saul Goodman.

Un video che chiude un cerchio lungo sei stagioni

Attraverso i suoi social, Bob Odenkirk si è lasciato andare in un lungo video di ringraziamenti. Dopo 6 stagioni, “Better Call Saul” è giunta alla sua conclusione ed è proprio in questa occasione che l’attore ha deciso di rilasciare queste dichiarazioni commosse sui social. Qui di seguito trovate le parole dell’attore.

“Tutti mi chiedono come mi sento a dire addio a Saul Goodman e a Better Call Saul, e non sono bravo a rispondere a questa domanda perché francamente è difficile per me guardare troppo da vicino quest’esperienza e perfino questo personaggio. Ci sono troppe parti mobili e si incastrano in maniera troppo splendida, è un mistero per me anche solo come sia stato possibile tutto questo”.

“Grazie per aver visto la serie. Voglio ringraziare Vince Gilligan e Peter Gould per avermi dato questa possibilità. Non ho fatto nulla per meritare questo ruolo, ma spero di essermelo guadagnato nel corso di sei stagioni. Il cast intorno a me: Rhea Seehorn, Michael McKean, Jonathan Banks… Tony Dalton, Michael Mando, Patrick Fabian e tutti gli altri. Giancarlo Esposito! Mi hanno reso tutti un attore migliore di quello che ero anche solo lavorando insieme o guardandoli lavorare. Voglio ringraziare la troupe ad Albuquerque, queste persone sono professionisti dolci e grandissimi lavoratori, grazie per tutto quello che avete fatto per rendere straordinaria questa serie”.

“E voglio ringraziare i fan. Grazie per averci dato una possibilità, perché siamo arrivati come spin-off di quella che forse è una delle serie più amate di tutti i tempi e avremmo potuto attirare odio anche solo per aver provato a fare la serie. Invece ci è stata data questa possibilità e speriamo di averne fatto buon uso. Grazie per essere rimasti con noi, Better Call Saul, una storia idiosincratica e osservata da vicino di un uomo davvero unico… a volte un po’ lenta, ma alla fine, se avete prestato attenzione, era la storia di ciò che c’è di grande dentro le persone”.

Odenkirk inizia ringraziando subito i creatori dello show, Vince Gilligan e Peter Gould, che ha scritto e diretto il finale di serie. Subito dopo l’intero cast, da Rhea Seehorn, interprete di Kim, fino ad arrivare ai suoi colleghi già sul set di “Breaking Bad” Jonathan Banks e Giancarlo Esposito. Ma il video però è soprattutto per i fan. L’interprete di Saul Goodman ringrazia tutte le persone che hanno seguito e amato lo show, ribadendo che il successo della serie è merito del loro amore. In basso vi lasciamo il video rilasciato da Bob Odenkirk su Twitter in occasione della fine di “Better Call Saul”.

Better Call Saul: cast e trailer della stagione 6

Disponibile su Netflix in Italia, “Better Call Saul” è uno show ideato da Vince Gilligan e Peter Gould. Il cast è formato da Bob Odenkirk, Rhea Seehorn, Jonathan Banks, Giancarlo Esposito, Michael Mando, Patrick Fabian e Tony Dalton. Qui di seguito vi lasciamo il trailer della sesta e ultima stagione della serie spin off di “Breaking Bad”.

 

 

Per essere sempre aggiornato sulle news provenienti da tutto il mondo continua a seguirci su Nasce, Cresce, Streamma.

Ecco a voi le nostre ultime news:

Condividi con chi vuoi